VOTA QUESTA NOTIZIA

Era il grande atteso di questo Tour de France 2015, ma Vincenzo Nibali, il vincitore dello scorso anno, ha salutato la possibilità di duellare per riconfermare la vittoria della Maglia Gialla. Lo Squalo ha infatti completamente mollato sulla prima salita pirenaica andando ad accumulare un ritardo che renderà la sua partecipazione al Tour de France solo buona per vincere qualche tappa. La classifica generale rimane una chimera e quella maglia che l’hanno scorso ha l’anno scorso preso con tanto merito quest’anno la sta perdendo senza combattere.

Fin dalle prime tappe si è visto un Nibali nervoso, forse schiacciato dalla responsabilità di rivincere la corsa ciclistica più importante del mondo, che non è mai riuscito a incidere al meglio. Anzi in qualunque occasione ha perso secondi che poi lo hanno portato a un ritardo cospicuo che è stato ancora più aumentato nel corso della gara di oggi che ha segnato il definitivo abbandono dei sogni di gloria.

Leggi anche: