Nicola esonerato dopo Crotone-Atalanta 1-3?

Rischio esonero per Nicola, allenatore del Crotone sconfitto contro l’Atalanta per 3-1.

L’allenatore del Crotone Nicola, dopo l’ennesima sconfitta di questa sera contro l’Atalanta rischia seriamente l’esonero. Al momento non sono ancora arrivate notizie ufficiali da parte della società calabrese e del suo Presidente, ma questa volta il rischio esonero è davvero elevato. Dopo ben sei partite in questo campionato, 5 sconfitte rimediare, ed un solo pareggio che di certo non fa bene alla classifica, Nicola potrebbe essere esonerato ad ore. Le parole del tecnico della squadra calabrese di certo sono ricche di serenità, ma forse la consapevolezza è un’altra: “Voglio vincere e fare bene, sono io a mettermi in discussione. Sarà un campionato duro, dobbiamo fare di più dal punto di vista nervoso. Siamo troppi fragili in difesa. Di certo non mi esalto per un successo e non mi abbatto per una sconfitta. Penso a fare al meglio il mio lavoro”.

La notizia ufficiale dell’esonero, come anticipato, non è ancora stata rilasciata da parte della società calabrese e da nessuna testata sportive autorevole. A questo punto non ci resta che aspettare novità in merito. Pesano tre reti subite contro Atalanta, pesano le 4 reti rimediate contro la Roma: i risultati non ci sono ed il gioco scarseggia vivamente. Il rischio è davvero elevato.