Notizie Genoa 2013-2014, il nuovo acquisto De Maio si presenta

Dalla Serie B alla Serie A per inseguire un sogno che è quello di diventare un grande calciatore. E’ la storia Sebastian De Maio, calciatore francese classe 1987, che dopo aver fatto al trafila delle giovanili in alcune squadre del suo paese è approdato in Italia dove è cresciuto alla corte del Brescia. Due anni da difensore centrale  con 4 gol in 78 presenze in Serie B e ora il grande salto al Genoa per un’esperienza tutta nuova nel massimo campionato.

Ma De Maio non è assolutamente preoccupato anche se sottolinea la grande differenza che passa tra gli attaccanti da marcare nelle due categorie: “Gli attaccanti sono più bravi a sfruttare la minima occasione. A livello di concentrazione, per un difensore, occorre stare sul pezzo”. Lui piano piano sta imparando dai suoi compagni più esperti e in particolare da Manfredini e Portanova, ma il suo pensiero va a mister Liverani: “Mi ha colpito la sua apertura mentale. Parla e dedica tempo a giovani e anziani con la stessa energia e dedizione”.

enrico preziosi presidente genoa

De Maio infine si sofferma anche su quello che l’obiettivo stagionale dei grifoni: “Un campionato il più possibile tranquillo e lontano dai grattacapi della lotta salvezza. Idee chiare per un futuro che si prevede davvero roseo questo è Sebastian De Maio che grazie alla sua umiltà cercherà di farsi apprezzare pure dai tifosi del Genoa così come ha fatto con quelli del Brescia.

Leggi anche –> Calcioscommesse: deferiti Lazio, Genoa e Lecce, Rosati e Mauri