Notizie Inter 2013-2014, l'ex Presidente Pellegrini: "Moratti, non vendere a Thohir"

“Non ho nulla di personale nei confronti di Thohir, che non conosco e ha una posizione finanziaria invidiabile, però questa situazione mi addolora perché mi dispiace vedere la mia squadra del cuore finire nelle mani di uno straniero”. Sono queste le parole dell’ex Presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini, che commenta, in un’intervista a La Gazzetta dello Sport, la decisione del suo successore Massimo Moratti di vendere il club milanese all’indonesiano Thohir.

“Credo che abbia ancora qualche dubbio, altrimenti avrebbe già venduto” -prosegue l’ex patron nerazzurro- , “auspico che Moratti continui a fare il presidente dell’Inter. Ma se da solo non ce la fa più, perché non si fa avanti per aiutarlo qualche imprenditore italiano, meglio milanese e comunque interista? Come presidente ho già dato, ma sono pronto a dargli una mano in altra veste. In fondo, basterebbero 4 persone serie…”. 

thohir

Con queste parole, Pellegrini suggerisce a Moratti di mettersi una  mano sul cuore: l’Inter non è un business, ci sono in gioco anche dei sentimenti. Nei prossimi giorni sapremo se il numero uno nerazzurro sceglierà di ascoltare il consiglio dell’ex Presidente o meno.

Leggi anche –> Calciomercato Inter 2013-2014: Botta al Livorno, Longo preferisce il Verona 

Leggi anche –> Calciomercato Inter 2013-2014: Branca e la sua strana strategia