Notizie Inter, Botta: "Allenamenti duri, ma serviranno"

L’anno scorso i tifosi dell’Inter l’hanno visto solo a sprazzi. Dieci presenze, solo una da titolare, all’ultima giornata, quando le sorti del campionato erano ormai decise. L’obiettivo di Ruben Botta di quest’anno è sicuramente quello di incrementare minuti e presenze, e magari essere decisivo per la squadra, come l’anno scorso non è potuto avvenire, complice anche i postumi dell’ infortunio ai legamenti del 2013.

L’attaccante nerazzurro ha parlato oggi a Inter Channel al termine dell’allenamento: “Sono molto contento, questa è la parte più dura dell’anno, ma questo ti fa stare bene. E’ duro l’allenamento, ma dobbiamo impegnarci per tutta la stagione. Mi sento meglio rispetto alla scorsa stagione, mi sento anche più rapido. Adesso sto molto bene e voglio fare di tutto per stare bene”.

Ovviamente questo è quello che si augurano anche tutti i tifosi dell’Inter. Con l’impegno in più dell’Europa League rispetto all’anno scorso, certamente aumenteranno le possibilità di impiego di quei giocatori poco utilizzati come appunto Botta, che attualmente è l’unica alternativa alla coppia titolare Palacio-Icardi.

Leggi anche–> D’Ambrosio: “Vogliamo tornare a vincere”

Leggi anche–> Mbaye: “Darò il massimo fino alla fine”

Leggi anche–> Jonathan: “Lavoriamo sodo perché vogliamo la Champions”