Notizie Inter, Handanovic: "Vidic può insegnare tanto"

Al termine della seduta pomeridiana di allenamenti (l’unica di giornata), Samir Handanovic, che oggi festeggia il suo 3o° compleanno, si è fermato per una breve intervista ai microfoni di Sky Sport. Il portiere sloveno, al pari dei suoi compagni di squadra nei giorni precedenti, ha parlato delle impressioni sui primi giorni di lavoro con l’immancabile considerazione su Nemanja Vidic, l’osservato speciale di cronisti e tifosi in queste prime battute di stagione.

“C’è entusiasmo ed è positivo, bisogna vedere a cosa possiamo ambire quando saremo al completo”: inizia con queste dichiarazioni l’intervista di Handanovic. Il portiere dell’Inter, poi, prosegue: “Cosa vorrei nella nuova stagione? Mi è piaciuto come ha giocato l’Atletico dell’anno scorso. Il calcio è bello perché ogni campionato inizia da zero, la Roma l’anno scorso ha diminuito il gap e tutti possono farlo, l’Inter come anche altre squadre”.

E’ poi il turno, per Handanovic, di parlare del nuovo arrivo Vidic. Toni entusiasmanti quelli di Handanovic, come il suo compagno Andreolli: “Può essere un riferimento per noi e per i giovani che devono crescere. Ha vinto tanto a livello di squadra, può insegnare tanto”. L’ultima battuta è per il suo ex compagno di squadra Pereyra, obiettivo di mercato dell’Inter“Se l’Inter è interessata a Pereyra lui è pronto per il grande salto”, ha aggiunto Handanovic”.

Leggi anche–> Notizie Inter, Andreolli: “Vidic è un campione”

 

Leggi anche–> Pinzolo, Vidic poco brillante in allenamento