Notizie Inter, Icardi: "Voglio lasciare il segno come gli eroi del Triplete"

Mauro Icardi ha rilasciato un’intervista al Giornale, parlando della sua esperienza nerazzurra e soprattutto delle sue prospettive con la maglia dell’Inter. L’attaccante argentino, infatti, sembra essere rinato dopo una prima parte di stagione molto difficile e vuole continuare a tenere alto il suo rendimento.

Queste le parole con cui Icardi esordisce: Io voglio rimanere, sto benone e ora penso alle sei partite che serve vincere per andare in Europa League. Qui, in futuro, vorrei vincere la Champions”.

Nonostante i risultati siano scarsi in questo ultimo periodo, l’obiettivo Europa League è sempre raggiungibile: “Sarebbe triste essere esclusi, ci puntiamo tutti. Per ogni calciatore giocare in Europa è bello. Però, nonostante i risultati, siamo lì: non ci siamo allontanati troppo dalla zona Europa”. 

Domenica c’è la Sampdoria, squadra che lo ha lanciato in Serie A: “Ripenso a tre anni fa quando ho iniziato, a poco a poco, a trovare posto nel calcio dei grandi. Un passo in più per l’obiettivo che mi ero posto: giocare in serie A”.

Contro la Samp, ci sarà lo scontro a distanza con Maxi Lopex, ex marito della sua compagna Wanda Nara. Negli ultimi giorni il biondo attaccante doriano aveva intimato all’ex amico di non postare foto sui social coi propri figli ma Maurito non è d’accordo: “Ma se i bambini sono a casa con me e Wanda mi sembra una cosa normale. Noi mettiamo tutto sui social, tutto quanto facciamo. Ognuno chiede quel che vuole e va bene. Però mi sembra strano: proprio lui, dall’ospedale, ha postato la foto del figlio appena uscito dalla pancia di Wanda. E ora chiede a noi di non fare quello che ha già fatto?”. 

Leggi anche -> Notizie Inter, Bolingbroke nuovo amministratore delegato dei nerazzurri

Leggi anche -> Calciatori Inter, Samuel: “Voglio giocare ancora per un anno”