Notizie Inter: il punto sul mercato dei nerazzurri

Col derby di domenica sera, vinto dai nerazzurri, si è chiuso l’anno calcistico italiano. Adesso le squadre si riposeranno in attesa di ritornare in campo il 6 di Gennaio. Frattanto, le varie società saranno alle prese col mercato d’Inverno per rinforzare le loro rose e renderle più competitive. I nerazzurri lavorano sul mercato in uscita per poi provare a prendere dei giocatori importanti, Lavezzi su tutti. Ma intanto si tratta con il Chelsea per la cessione di Fredy Guarin. La richiesta dell’Inter rimane intorno ai 20 milioni. Il colombiano, tuttavia, nel dopo Inter-Milan, si è espresso in questi termini sul suo futuro: “Ci sono delle trattative, è vero, ma io sono concentrato sull’Inter e quello che voglio è rimanere qui. Però voglio anche che loro mantengano la promessa che mi hanno fatto, e cioè il rinnovo del contratto. Se poi vorranno vendermi, mi venderanno. Ho una promessa da parte del club e spero la mantengano. Se decideranno che dovrò lasciare la squadra, allora andrò via. Se ho parlato con Mou? Ancora no, ora sono all’Inter. Poi vedremo, di certo il Chelsea è una grande squadra”. Anche Fassone, direttore generale nerazzurro, ha detto la sua sulle voci che vorrebbero il centrocampista nerazzurro in partenza: “Guarin è un campione che molti club vorrebbero. Ma noi ce lo teniamo stretto”. Non è escluso che si tratti della vecchia tattica di mercato che vorrebbe in tal modo metter fretta alla squadre interessate al giocatore e, magari, far lievitarne l’offerta.

Guarin a parte, un altro giocatore nerazzurro potrebbe aver mercato ed esser ceduto a Gennaio. Stiamo parlando di Andrea Ranocchia. Il difensore italiano non è stato fin qui autore di una buona prima parte di campionato e l’Inter se ne potrebbe privare qualora arrivasse un’offerta all’altezza. Serve far cassa in casa nerazzurra, altrimenti difficilmente l’Inter acquisterà giocatori importanti per questa sessione di mercato.  Il primo nome sulla lista, qualora si decidesse di comprare, è quello dell’argentino Lavezzi, oggi in forza al Psg. A tal proposito, secondo alcune voci, Thohir avrebbe incontrato il numero uno dei parigini per trattare il giocatore. Qualora sfumasse l’attaccante argentino, allora l’Inter potrebbe buttarsi su una vecchia conoscenza italiana, Erik Lamela, che sarebbe girato ai nerazzurri in prestito.

Ranocchia Inter

Altra pedina su cui l’Inter vorrebbe mettere le mani è Radja Nainggolan del Cagliari. Il giocatore ha molte richieste, dentro e fuori l’Italia. In particolar modo, bisognerebbe battere la concorrenza dei rossoneri. Non è un mistero che Thohir, neo presidente nerazzurro e primo azionista, apprezzi particolarmente il calciatore belga per le sue doti tecniche, ma in fondo anche per le sue origini indonesiane. Il prezzo si aggira intorno ai 15 milioni. Barcellona e Manchester United stanno alla finestra, in attesa di fare la loro mossa. Difficilmente l’Inter riuscirà a vendere l’esterno Alvaro Pereira che non sembra aver molto mercato. Qualora, però, riuscisse a trovare degli acquirenti allora potrebbe cercare anche un altro esterno per rinforzare la sua rosa. Si sono fatti i nomi di Ansaldi, in forza allo Zenit, Insùa Zapata, giocatore dell’Atletico Madrid, e Bernat del Valencia. Staremo a vedere se Babbo Natale Thohir porterà il primo regalo di Natale ai suoi tifosi o se bisognerà attendere il mercato estivo per vedere qualche acquisto di valore.

Leggi anche–> Calciomercato Inter: derby col Milan per Nainggolan

Leggi anche–> Calciomercato Inter, Guarin ceduto per arrivare a Lavezzi