Notizie Inter, Mazzarri: "Ho la coscienza a posto di aver fatto bene a Napoli"

È già vigilia di un match caldissimo e importantissimo. Napoli-Inter si giocherà Domenica sera al San Paolo e sarà una partita ricca di spunti che darà risposte importanti ai due tecnici. Mazzarri e Benitez sono due ex, ma mentre il secondo è stato un meteora nell’universo Inter e non ha certo lasciato grandi ricordi, il tecnico toscano ha invece fatto la storia del Napoli e per questo è ancora da molti tifosi campani rimpianto.

Ma come spesso succede anche nelle più belle storie, quando uno dei due lascia l’altro l’amore può diventare qualcosa di diametralmente opposto, e questo Mazzarri lo sa bene. “Non ho mai chiesto niente a nessuno. I tifosi delle squadre dove ho allenato mi hanno sempre voluto bene. Poi, come succede quando due si lasciano, l’amore può trasformarsi in odio. Per domenica non mi pongo il problema; io ho presentato fatti e non parole. Ho la coscienza più che a posto. E poi un allenatore si deve valutare dal primo giorno in cui arriva in una squadra all’ultimo giorno in cui ha lavorato lì”. Queste le parole del tecnico nerazzurro, rilasciate nel corso di un’intervista di oggi al Corriere della Sera.

Mazzarri Inter

Siamo certi che la tensione si farà sentire domani sera, perché per Mazzarri quella contro il Napoli non è e non può essere una partita come le altre, e non solo per l’importanza di un match fra due dirette contendenti ad un posto in Champions Legue – motivo di per sé già fondamentale – ma perché il tecnico toscano ha allenato i campani per ben 4 anni e ha lasciato sotto il Vesuvio un pezzo del suo cuore. L’altro, oggi, si trova ai piedi della Madunina e batte forte per i colori nerazzurri.

Leggi anche–> Notizie Inter, Mazzarri: “Sono partito da zero, l’Inter è un sogno”

Leggi anche–> Notizie Inter, Mazzarri: “A metà Gennaio capiremo dove può arrivare l’Inter”