Notizie Inter, Milito l'arma in più di Mazzarri per questa seconda parte di stagione

Domenica pomeriggio, contro il Catania di Maran, l’Inter è chiamata ad una grande prestazione. Dopo i deludenti risultati delle ultime 8 partite, con una sola vittoria, tre sconfitte e 4 pareggi portati a casa, la squadra di Mazzarri deve necessariamente invertire questo trend negativo e provare a ritrovare lo smalto e il bel gioco visti nelle prime gare di campionato.

Le vicende legate a Guarin non dovranno assolutamente distrarre i giocatori che scenderanno in campo. Occorre grinta, orgoglio, temperamento e attaccamento alla maglia per uscire da questa situazione difficile. Contro la crisi di risultati e contro una squadra ultima in classifica, ma alla ricerca di punti, qual è il Catania, mister WM è sta pensando di mandare in campo di nuovo la coppia Milito-Palacio, dal primo minuto.

diego milito interIl Principe non ha giocato per nulla male contro il Genoa, ma non è stato ben servito dai suoi compagni che, quando ne avrebbero avuto l’occasione, hanno preferito tirare in porta. L’argentino si è allenato bene in questa settimana e negli allenamenti di ieri e oggi si è rivisto in un’ottima condizione di forma.

Le condizioni metereologiche previste Domenica a Milano non dovrebbero essere brutte come quelle della scorsa settimana, che hanno costretto i nerazzurri e il Genoa a giocare in un campo davvero poco praticabile che ha penalizzato, in modo particolare, una squadra come l’Inter più tecnica e qualitativamente dotata dei rossoblù. Dietro al Principe, a parte Palacio, agirà Alvarez che dovrebbe aver completamente recuperato dopo la botta rimedita nella scorsa partita che l’ha costretto ad abbandonare il campo. Quindi, un’Inter col coltello fra i denti potrà contare per la sfida con Catania del suo amato eroe del triplete, Diego Milito. I tifosi nerazzurri si augurano che presto il Principe possa tornare a farli sognare alla sua maniera: facendo goal.

Ovviamente, se l’attaccante argentino tornasse ai suoi livelli, Mazzarri avrebbe in casa l’attaccante forte che cerca e potrebbe contare sui suoi goal e il suo apporto alla squadra per il proseguo della stagione. Le condizioni fisiche altelenanti di Milito hanno portato l’Inter a guardarsi attorno alla ricerca di un attaccante, ma a soli 8 giorni dalla fine di questa sessione di mercato, ancora nessun è approdato in nerazzurro e il tempo scorre. Tutti si augurano che i problemi fisici dell’argentino siano ormai alle spalle e che la squdra, ritrovando il gioco, possa anche ritrovare definitivamente il suo bomber.

TUTTO SU INTER-CATANIA

Leggi anche -> Inter-Catania, come arrivano le due squadre al match?

Leggi anche -> Inter-Catania, Milito: “Conta solo conquistare la vittoria”