Notizie Inter, Thohir: “Servono due o tre anni per tornare ai vertici”

Dopo il deludente pareggio ottenuto in casa contro il Chievo lunedì scorso, i tifosi interisti sono amareggiati e delusi. Facile prendersela con il nuovo arrivato, Erick Thohir, da molti additato a causa del mercato in fase di stallo.

Il Presidente dell’Inter, come ha più volte affermato, vuole creare una grande squadra. Ma per fare ciò, non bastano dei mesi, servono alcuni anni. Questo perché prima di poter comprare alcuni giocatori, è necessario vendere e fare cassa, così da risanare il bilancio d’esercizio della società. Per compiere tali mosse contabili, è necessario del tempo.

Al portale indonesiano Viva News, Thohir ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito all’attuale situazione del club di Corso Vittorio Emanuele: “Siamo in un periodo di transizione, sarà difficile tornare in alto prima dei prossimi due o tre anni. Vogliamo un club sano, sul modello di quelli inglesi. Il giocatore ideale dovrebbe avere un’età tra i 24 e il 26 anni.”

Alzi la mano chi non ha subito pensato alle vecchie glorie dell’Inter, gli eroi del Triplete del calibro di Zanetti e Cambiasso. Thohir ha una parola anche per loro: “Questo non significa che non apprezziamo i protagonisti del “Triplete” ma è ovvio che ci servono calciatori più giovani. Oggi in rosa abbiamo ruoli coperti e altri meno, dobbiamo creare equilibrio tra i reparti”.

Leggi anche -> Inter-Chievo 1-1 Video Gol, Highlights e Sintesi (Paloschi, Nagatomo)

Leggi anche -> Calciomercato, scambio Milan-Inter: Matri per Kuzmanovic