Notizie Inter, Zanetti: "C'è tanto da fare per restare in alto"

Intervenuto alla convention Unicredit di Torino, il vicepresidente dell’Inter Zanetti ha trovato il tempo anche di scambiare due battute coi giornalisti sulla sua nuova avventura, arrivando anche a ricordare quanto è stato vicino, in passato, ad un addio ai colori nerazzurri, scongiurato per scelte professionali diverse che, di fatto, hanno reso Zanetti nerazzurro a vita.

Queste le parole di Zanetti: “Cercherò di essere utile all’Inter anche nel nuovo ruolo di vicepresidente. Abbiamo vinto tanto, ma c’e’ ancora molto da fare per restare in alto. Nella vita ho sempre inseguito il mio sogno e dopo tanti sacrifici ho raccolto i frutti. Nei momenti meno belli c’e’ stata la possibilita’ di trasferirmi al Real Madrid, ma insieme alla mia famiglia ho scelto di restare a Milano, per ripagare l’affetto dei tifosi e provare a vincere qualcosa. E i trofei, poco dopo, sono arrivati”.

Le parole di Zanetti sembrano una ricetta per il futuro. Pazienza e lavoro porteranno soddisfazioni. Sembra essere questo il messaggio di Zanetti alla sua Inter perché è stata questa la filosofia che lo ha accompagnato durante la carriera prima di arrivare, nella parte conclusiva della stessa, a raccogliere sul campo i frutti di tanto lavoro.

Leggi anche–> Zanetti: “Un onore continuare a difendere questi colori”

Leggi anche–> Thohir: “Ritireremo il numero 4”