Notizie Inter, Zanetti: "Non mi vedo come allenatore"

Quando un anno si sta per concludere, generalmente si fanno i bilanci di ciò che, di buono e non, è accaduto nei 12 mesi appena trascorsi. Lo ha fatto anche il Capitano dell’Inter Javier Zanetti, in una recente intervista a Equipe, in cui ha parlato di cosa vorrebbe fare nel suo futuro (ormai non troppo lontano) da ex calciatore.

Tiene a precisare che non ha intenzione di fare l’allenatore, ma avrebbe comunque piacere di rimanere a far parte dell’Inter, come testimoniano le sue parole: : “Francamente, non so cosa farò, ma ho sempre detto che mi avrebbe fatto piacere continuare la mia avventura con la grande famiglia dell’Inter. Penso che tutto sarà fatto quando arriverà il momento. Dipenderà anche dal presidente. In ogni caso, io non mi vedo come allenatore”.

Zanetti saluta Curva Nord Inter-LivornoPer adesso, in ogni caso, vuole pensare solo a terminare la stagione nel modo migliore, poi verrà il tempo delle decisioni: “Vi assicuro che sto pensando solo a finire questa stagione nel miglior modo possibile. Più tardi, con calma , voglio pensare a quello che potrò fare in futuro. La passione, la cultura del lavoro e l’amore che provo per questa professione sono i miei segreti. E oggi ho l’ambizione di essere utile, di essere una soluzione aggiuntiva per la mia squadra”.

Leggi anche -> Inter-Trapani 3-2: analisi della partita

Leggi anche -> Inter-Trapani 3-2, le parole di Caccetta e Boscaglia