Notizie Lazio, Petkovic: “Sono ancora l’allenatore”. La dura risposta di Lotito

Il nuovo anno per la Lazio inizia con un duro botta e risposta tra Petkovic e Lotito, rappresentato dall’avvocato Gian Michele Gentile. Nel corso della mattinata infatti l’ormai ex allenatore biancoceleste Petkovic, ancora non ufficialmente esonerato anche se Reja è già al lavoro a Formello, ha diffuso un comunicato stampa nel quale si legge: “Poiché, al momento, non c’è stato alcun esonero nei termini previsti dai regolamenti sportivi, Petkovic si sente orgogliosamente ancora l’allenatore della Lazio”.

Inoltre ha meglio chiarito la posizione del tecnico che ha firmato un contratto con la Nazionale svizzera il suo procuratore Paco D’Onofrio: “Chiederà un leale confronto diretto con il presidente Lotito, al fine di chiarire l’assurdo equivoco insorto, per il bene dei tifosi, dei calciatori e soprattutto della società”. Evidentemente tutto questo ha fatto andare sulle furie il numero uno biancoceleste.

Così nel primo pomeriggio l’avvocato del club capitolino ha risposto: “Aspettiamo le giustificazioni di Petkovic. Abbiamo inviato una lettera e lui ha cinque giorni di tempo per rispondere. Quando arriverà una comunicazione al riguardo la società farà quel che deve. Sicuramente le giustificazioni devono arrivare alla società e non tramite comunicato stampa. Non ci resta che aspettare”.

Petkovic Allenatore Lazio

Gentile ha poi continuato precisando i termini della questione: “Quando accadrà o se non accadrà entro il termine prestabilito – prosegue Gentile – allora ci muoveremo di conseguenza prendendo una decisione che sarà immediatamente esecutiva”. La società, infatti, ha contestato all’allenatore di Sarajevo un addebito disciplinare per aver negato di aver firmato il contratto che, dal primo luglio, gli consentirà di guidare la nazionale della Svizzera.

Leggi anche — > Notizie Lazio: Esonerato Petkovic, al suo posto Reja?

Leggi anche — > Calcio Estero: Petkovic Nuovo Allenatore della Svizzera a Luglio 2014?