Notizie Lazio, Processo Mauri il 21 dicembre al Tnas

Esito negativo. Così questa mattina il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport ha giudicato il tentativo di conciliazione esperito per la controversia tra Stefano Mauri, capitano della Lazio, e la Figc. Il Collegio arbitrale presieduto da Massimo Zaccheo e composto da Guido Calvi e Maurizio Benincasa ha quindi fissato per il prossimo 21 dicembre, alle ore 9.30, l’udienza di discussione.

Mauri è stato squalificato una prima volta per sei mesi per l’omessa denuncia di Lazio-Genoa del 14 maggio 2011 e una seconda volta, aggiunta di altri tre mesi di sospensione, per lo stesso reato ma nella partita Lecce-Lazio del 22 maggio 2011. Da inizio stagione si allena con i compagni, ma poi le partite è costretto a vederle dalla tribuna.

figc

Tutto questo dovrebbe durare, se la pena sarà confermata, fino al 2 febbraio. Ma è possibile uno sconto sulla decisione del Consiglio Federale, almeno così si augura Petkovic, che potrebbe far tornare il capitano arruolabile già a inizio 2014.

Leggi anche — > Calcioscommesse, per Mauri giudizio Sospeso. Si riprende il 5 settembre