Notizie Milan, Galliani telefona Albertazzi dopo l'apertura delle buste

Proprio quello che nessuno si sarebbe mai aspettato, o quasi, è successo. Michelangelo Albertazzi, terzino classe 1991 fino a ieri in comproprietà tra Milan e Verona, torna a casa. Avevamo parlato nei giorni scorsi dell’incontro Galliani-Sogliano atto ad evitare le buste per il terzino nell’ultima stagione in forza all’Hellas, ma, a quanto pare, non è bastato.

Ieri in Lega Calcio l’apertura delle buste, poi la sorpresa: il Milan riscatta Albertazzi e Galliani telefona il giocatore in diretta per annunciargli l’esito delle buste e ricordargli l’appuntamento del 9 luglio a Milanello, data ufficiale della partenza del ritiro e della prossima stagione dei rossoneri. Il club di via Aldo Rossi si aggiudica quindi le future prestazioni del terzino ex Getafe e Varese per la modica cifra di 501 mila euro, a differenza del Verona che ne aveva offerti soli 375 mila.

Che sia stata una mossa studiata quella del Diavolo di offrire un milione in più all’ipotetica offerta di 500 mila euro dei giallo-blu? Questo non lo sappiamo, ma siamo sicuri che, con il mancato rinnovo di Emanuelson, il giovane Albertazzi sia più determinato che mai a giocarsi le sue carte in rossonero su quella fascia che in passato è stata di campioni del calibro di Maldini, Cafù e Serginho.

Leggi anche: