Notizie Milan, Honda: “Posso dare molto alla squadra rossonera”

Keisuke Honda, il nuovo acquisto del Milan, è sbarcato  all’aeroporto di Malpensa per iniziare ufficialmente la sua nuova avventura con la maglia del Milan.

L’approdo in rossonero di Honda costituisce un vero e proprio evento mediatico, così come preannunciato dal club rossonero nelle scorse settimane. A raccontare l’arrivo del giapponese, infatti, cronisti e televisioni da tutto l’Oriente, in particolare dal Giappone, giunti per documentare l’inizio della nuova avventura per il nuovo numero 10 rossonero, campione della Nazionale nipponica, considerato una vera e propria star nel Paese del Sol Levante.

Salutato da tantissimi fans nipponici all’aeroporto di Tokyo prima della partenza alla volta dell’Italia, Honda è atterrato a Malpensa alle ore 18.15 circa con un leggero anticipo rispetto all’orario pronosticato. Il nuovo acquisto rossonero è stato accolto da una folla di tifosi milanisti, giornalisti e semplici curiosi.

Intorno alle ore 19.00, Honda si è cambiato per poi presentarsi nuovamente alla folla con la divisa ufficiale rossonera in compagnia di Umberto Gandini, direttore organizzativo del Milan e l’esperto di mercato Ernesto Bronzetti, per la foto di rito.

berlusconi milan

La nota emittente televisiva rossonera, Milan Channel  ha raccolto in esclusiva le prime parole in rossonero di Honda: “Sono molto felice di essere qui. Ho dormito bene in aereo, quindi sono pronto per giocare. Non vedo l’ora di giocare con i miei compagni perché sono grandi giocatori. Capisco la mia situazione e capisco che tutti si aspettino molto da me. Ma penso di poter fare molto per il Milan e di poter dare alla squadra qualcosa di speciale. Sono fiducioso. Ho sempre guardato le partite del Milan da quando ero piccolo, per questo sono felice di essere qui. Il Milan è una leggenda per me, questo è un sogno che diventa realtà. Non ho mai parlato con Nakata del calcio italiano. Nagatomo mi ha detto qualcosa dell’Italia, tutte cose positive. Conosco tutti i giocatori dell’Italia perché ho giocato contro l’Italia in Confederation Cup. Il calcio è la mia vita. Mi piace giocare in attacco perchè voglio segnare gol e fare assist. Non mi interessa in quale posizione. Sono felice che i tifosi stiano acquistando la mia maglia, ma io devo giocare bene”.

Il noto giornalista Franco Ordine, collaboratore di Milan Channel e simpatizzante milanista, ha reso note le sue prime impressioni sul neo acquisto rossonero: ”Honda è arrivato nel modo giusto. E’ motivato nel modo migliore. E’ un ragazzo molto serio che crede molto nelle proprie qualità, mi sembra uno concreto che guarda i fatti. Kakà-Honda-Balotelli? Questo terzetto è tutto da scoprire, mi intriga molto. Se Balotelli sarà al top sarà molto divertente vedere questo trio d’azione offensiva“.

Il giapponese è atteso a San Siro nella giornata di lunedì, in occasione del match delle 15.00 tra Milan e Atalanta.

Leggi anche -> Calciomercato Milan, Galliani: “Honda è un giocatore rossonero”

Leggi anche -> Calciomercato, Nainggolan è corsa a tre: Juventus, Milan e Roma