Notizie Milan Infortuni: i rientri mettono Torres e Pazzini in uscita?

Il Milan ottiene una bella vittoria contro l’Udinese di Stramaccioni, seppur con tantissime polemiche sia dalla parte rossonera che da quella friulana dove non sono mancate affatto le occasioni per poter recriminare. Milan che spicca il volo grazie alle due reti di Jeremy Menez, il francese ritrovatosi bomber in questa stagione e che si candida seriamente a nuovo attaccante centrale dello scacchiere di Pippo Inzaghi.

Ma non solo, anche perché Inzaghi dalle prossime ore potrà lavorare anche con Montolivo e De Jong, pronti a tornare a pieno regime. Nuova linfa in mezzo al campo per i rossoneri che iniziano così a giocare in quella che sarebbe la vera e propria formazione tipo, aspettando il recupero nel prossimo anno di Alex. In particolare, sembra che Menez sia destinato a non far più da “falso” nueve ma da vero e proprio numero nove, quello che Torres e Pazzini in questi mesi non sono riusciti a fare.

Con un centrocampo di qualità grazie a Montolivo e De Jong, con il prezioso aiuto di gente come Poli, Essien e Van Ginkel, oltre al solito Muntari, in avanti va sempre più delineandosi l’idea di far giocare fisso il francese come punta. Torres si troverebbe così a fare da riserva a Jeremy Menez che sta facendo tutto quello che ci si aspettava dallo spagnolo: giocate per la squadra e gol decisivi. Un Menez così può seriamente mettere in difficoltà sia Torres che Pazzini: quest’ultimo potrebbe davvero dire addio nel prossimo mese di gennaio.

Leggi anche: