Notizie Milan, negativo il bilancio stagionale: colpa della campagna acquisti?

Questa prima parte di stagione rossonera, facendo un bilancio, risulta una delle peggiori degli ultimi anni. Lo testimonia la classifica: 17 partite giocate 7 pareggi, 6 sconfitte e solo 4 vittorie per un totale di 19 punti e a 5 di distanza dalla retrocessione. Una delle cause, se non la principale, è da attribuire a un mercato estivo quanto mai discutibile.

Dopo la qualificazione in Champions raggiunta attraverso il preliminare, il Milan si è affidato alla difesa dell’anno scorso, con il riscatto di Zapata e l’aggiunta di Silvestre.  Tuttavia la coppia titolare di centrali Zapata e Mexes, che doveva rivelarsi la più affidabile,  con i 26 goal subiti quest’anno risulta invece una delle peggiori del campionato. Per quel che riguarda gli esterni difensivi c’è stato il riscatto di Costant, che si è alternato spesso con Emanuelson e con quest’ultimo più adatto al ruolo.

Il centrocampo ha visto l’arrivo del solo Poli che, dopo l’esperienza negativa con l’Inter, pare essersi rivelato l’unico buon acquisto della stagione attuale, sia pur con alti e bassi, a cui si aggiunge la presenza di De Jong che l’anno scorso non ha mai giocato per infortunio. Per quel che riguarda la trequarti invece, oltre a Birsa, autore di ben 2 reti decisive in altrettante partite, è arrivato Kakà, giocatore amato dalla gran parte dei tifosi e autore di reti e assist importanti, ma purtroppo con una resa fisica alquanto precaria, anche a causa delle poche partite giocate in precedenza con il Real Madrid.

Milan 2013

Il settore della squadra più in difficoltà quest’anno risulta essere stato l’attacco anche se, sulla carta, appariva uno dei più forti, formato da Balotelli, Robinho, El Shaarawy, Niang, con l’aggiunta di Saponara (ex Empoli) e Matri. Per vari motivi, invece, tra cui l’infortunio di El Shaarawy e dello stesso Saponara, e l’incapacità di segnare di Matri e Balotelli è risultato sicuramente uno dei meno prolifici. Stesso discorso anche per Niang che, purtroppo, in rossonero non è riuscito a relizzare neanche un goal.

La speranza adesso è che la società cerchi in qualche maniera di riparare, inserendo alcuni giocatori che non hanno reso in qualche trattativa, per non perdere anche dal punto di vista economico.

Leggi anche-> Mercato Milan: ceduto Niang 

Leggi anche-> Mercato Milan, Nainggolan: previsti incontro Galliani-Cellino