Notizie Milan, Silvano Ramaccioni ricorda Nelson Mandela

È morto ieri, giovedì 5 dicembre,  all’età di 95 anni Nelson Mandela, protagonista nella lotta contro l‘apartheid, politica di segregazione razziale, Premio Nobel per la Pace nel 1993 e, l’anno successivo, eletto presidente alle elezioni del Sudafrica. A dare l’annuncio della scomparsa l’attuale presidente del Sudafrica Zuma in diretta Tv, visibilmente commosso.

Anche il Milan ha voluto ricordare Nelson Mandela, attraverso le parole di Silvano Ramaccioni, capo-delegazione rossonero all’epoca in cui vi fu l’incontro tra Mandela e il Milan in occasione dell’Africa National Congress, era nel giugno del 1993: “Eravamo tutti in giacca e cravatta, emozionati e rispettosi, portammo a Mandela i saluti del nostro presidente Berlusconi e di tutto il Milan, ma anche dell’Italia perché sul nostro gagliardetto c’era il tricolore”.

ramaccioni

“Ricordo il sorriso buono di quest’uomo che ha fatto la storia del Mondo. Lui indossava un maglione scuro di Missoni, un grande tifoso rossonero, e questo ci fece molto piacere”. Quindi conclude: “È con commozione e rispetto che, dopo la scomparsa di Mandela, ricorderò e ricorderemo per sempre quel giorno”.

Leggi anche-> Il messaggio del Milan al popolo Sardo colpito dall’alluvione

Leggi anche-> Milan per il sociale: aiutiamo le Filippine