Nuovo Allenatore Milan, Corriere dello Sport: "Lippi-Brocchi la scelta"

Non sarà Carlo Ancelotti il nuovo allenatore del Milan, almeno questo è quello che sostiene il Corriere dello Sport nella sua edizione odierna. A succedere a Inzaghi sarà Christian Brocchi, promosso dalla Paimavera, e al suo fianco ci sarà Marcello Lippi nelle vesti di direttore tecnico. Un Milan “made in Italy” nel quale non troveranno posto Emery o Klopp, ne Ancelotti, il cui futuro è ancora tutto da definire e sarà certamente lontano da Madrid, o Vincenzo Montella, strada irta e complicata da una clausola rescissoria di 5 milioni di euro.

Nessuna super offerta dunque per il tecnico di Reggiolo? Pare proprio così. La società rossonera pare aver virato verso un’altra direzione che dovrebbe portare a Christian Brocchi allenatore, un altro “esordiente” sulla panchina del Milan, e a Marcello Lippi come direttore tecnico. Sono questi i passi che il Diavolo ha intenzione di compiere e da cui avrà avvio un calciomercato volto a rinforzare e rendere competitiva una rosa che in questa stagione si è mostrata sotto ogni aspettative. Una soluzione interna, o quasi, che gli uomini rossoneri stanno studiando e che con il passare dei giorni potrebbe divenire quella definitiva.

Leggi anche: