Nuovo Allenatore Milan, Guardiola: "Resto al Bayern"

I contatti avviati da Mr Bee non hanno fatto cambiare idea a Pep Guardiola che ha intenzione di rispettare il suo contratto con il Bayern Monaco. Durante la conferenza stampa odierna il tecnico dei tedeschi ha parlato non solo della semifinale di ritorno di Champions League all’Allianz Arena, ma anche del suo futuro e, sebbene in maniera indiretta, di Milan.

La società rossonera, infatti, è alla ricerca di un nuovo allenatore. Al termine dell’attuale stagione mister Inzaghi dovrebbe lasciare, probabilmente con una rescissione consensuale del contratto, la panchina del Milan e dunque la dirigenza si sta già muovendo alla ricerca del sostituto. Tra i principali indiziati vi è sia il tecnico del Siviglia Unai Emery che quello del Bayern Pep Guardiola.

Il tecnico dei tedeschi ha sempre riscosso un certo interesse nei rossoneri e anche Mr Bee, sempre più deciso a acquistare il Milan, pare abbia individuato in Guardiola l’allenatore da cui il Milan può e deve ripartire. Dopo le notizie relative a un contatto tra il tecnico e il thailandese, però, è giunta la smentita di Guardiola che in conferenza stampa ha commentato così le voci relative al suo futuro: “L’ho detto già 200 milioni di volte: ho ancora un anno di contratto qui e resterò al Bayern anche per la prossima stagione. Non c’è altro da aggiungere”.

Leggi anche: