Nuovo Stadio Milan, Corriere della Sera: si punta alla gestione di San Siro

Ora il Milan punta alla gestione di San Siro. Questi gli sviluppi sulla questione stadio, secondo il Corriere della Sera, dopo che l’ipotesi sta naufragando sempre di più. Come infatti riferisce il quotidiano milanese, dal 3 agosto, giorno della lettera del Milan a Fondazione Fiera, le due parti non hanno più avuto alcun contatto, con il risultato che i rapporti sono sensibilmente deteriorati.

Fondazione infatti, non ha alcuna intenzione di venire incontro al Milan, autore di una clamorosa retromarcia sulla costruzione del nuovo impianto. Dopo avere vinto il bando per edificare al Portello, la società rossonera si è infatti tirata indietro, a causa degli alti costi di bonifica.

Ora il Milan deve decidere il da farsi, e secondo il Corriere, l’idea sembra appunto quella di ottenere la gestione di San Siro. Prospettiva però non semplicissima, poichè questo sarebbe anche l’obiettivo dell’Inter, e nessuna delle due società sembra voler continuare a condividere la propria casa con i “cugini”. Resta poi in piedi l’altra alternativa, quella dell‘area Falck a Sesto San Giovanni. Prima di valutare queste ipotesi però bisognerà attendere la rottura ufficiale con Fondazione Fiera, che potrebbe presto intentare una causa di risarcimento danni al Milan.

Leggi anche: