Nuovo Stadio Milan, Fondazione Fiera Rimanda ancora la Risposta

Ancora niente di fatto: Fondazione Fiera non ha sciolto gli ultimi indugi, e la tanto attesa risposta sulla riqualificazione dei padiglioni 1-2 del Portello è stata ulteriormente rimandata. Per il Nuovo Stadio del Milan bisognerà quindi attendere, dal momento che dopo le quattro ore di riunione, prima da parte del Comitato Esecutivo e poi del Consiglio Generale, la decisione è stata nuovamente posticipata a data da destinarsi. Un brutto colpo per il Milan, che attendeva quest’oggi l’ultima parola sull’opportunità o meno di realizzare il nuovo impianto proprio nei pressi di Casa Milan.

La questione pare essere estremamente complicata. In primo luogo Fondazione Fiera ritiene che il progetto del Nuovo Stadio del Milan e quello Milano Alta di Vitali e STAM Europe siano alla pari. Stando inoltre a quanto riferito da Calcio&Finanza, non sarebbe stata individuata nemmeno una data futura per ridiscutere la cosa, dal momento che si potrebbero addirittura attendere le amministrative del comune di Milano (che si terranno l’anno prossimo), al fine di dare alla futura Governance meneghina l’opportunità di esprimersi sul progetto.

Rimandata ancora la risposta insomma. Come riferito da Sky Sport inoltre l’ennesimo flop sarebbe stato causato da una sorta di spaccatura generatosi tra il Comitato Esecutivo e il Consiglio Generale. Il Milan sarebbe comunque pronto a rilanciare, accollandosi le spese per la bonifica dell’intera area.

Leggi anche: