Nuovo Stadio Milan, la Gazzetta: "Ricavi da 74 milioni annui"

Il nuovo stadio del Milan porterà alla società ricavi per 74 milioni di euro annui. A sostenerlo è un inchiesta odierna della Gazzetta dello Sport. Ricordiamo che per avere il via libera definitivo alla costruzione del nuovo impianto deve esserci anche l’ok del Comune, dopo quella della Fondazione Fiera, ma non dovrebbero esserci problemi in tal senso.

Ma come si arriva alla cifra indicata dalla Gazzetta? Secondo il quotidiano milanese, la società rossonera dovrebbe incassare 51 milioni di euro annui dagli incassi al botteghino (mentre ora ne incassa circa 18); altri 8 dalle attività extra-calcistiche dello stadio e 15 dai diritti del nome dello stadio. Complessivamente, si tratterebbe di un aumento dei ricavi enormi, precisamente del 400% rispetto ad oggi, fondamentale per una società che vuole tornare a competere in Italia e in Europa.

Per quanto riguarda il nome dello stadio, una delle ipotesi più probabili è quello di “Emirates Stadium Milan“; se poi lo sponsor rossonero dovesse tirarsi indietro, ci sarebbero già delle alternative. Infine, volendo fare un riferimento ad altri stadi europei, il futuro impianto del Milan ricorderà lo Stamford Bridge. Con lo stadio del Chelsea, ci saranno vari punti in comune: capienza non eccessiva, ubicazione in centro, musei e altre attività all’interno della struttura.

Leggi anche