Nuovo Stemma dell’Italia, Tavecchio: “Nuovo inizio per la Nazionale”

Ecco il nuovo stemma dell'Italia. Il logo è moderno con riferimento al passato. Tavecchio: "Questo è un nuovo inizio per la Nazionale italiana"

La Nazionale italiana si è ritrovata a Coverciano per il consueto ritiro che precede il doppio impegno con Macedonia e Albania con l’obbiettivo di consolidare il secondo posto nel girone in vista di un play-off favorevole per qualificarsi ai Mondiali di Russia 2018. Nel frattempo, però, l’Italia non perde tempo e cambia il proprio logo, ciò sta a significare aria fresca e un futuro, si spera, più roseo.

In questo nuovo inizio di stagione in cui abbiamo visto nascere tante novità come il Var o il nuovo logo della Juventus, anche la Nazionale vuole stare al passo con i tempi e, soprattutto, vuole modernizzarsi.

Il primo step che è stato scelto per ripartire è stato lo stemma presente sulla parte sinistra del petto, proprio dove c’è il cuore a voler simboleggiare amore per la patria e la lotta per i propri colori.

Nuovo Logo: ecco com’è fatto

Questo nuovo logo ha uno stile moderno pur riprendendo alcuni elementi del passato. In più ha la scritta Italia che mancava dal 1952 e un ricamo in oro molto elegante e fascinoso. In alto, poi, a sorvolare lo stemma ci sono le quattro stelline che ricordano i quattro Mondiali vinti dalla Nazionale quasi a voler far capire l’importanza di indossare la maglia azzurra.

Nuovo Logo: le parole di Tavecchio

Il Presidente della Figc, Carlo Tavecchio, è molto soddisfatto di quanto è stato fatto per la Nazionale sia dal punto di vista dei risultati sul campo sia per quanto riguarda i fattori extra-calcistici. Ecco l’intervista rilasciata dal primo tifoso degli Azzurri: “Il nuovo logo rappresenta una nuova identità per il nostro movimento calcistico. Noi vogliamo guardare al futuro e questo stemma rappresenta il completamento di un rinnovamento iniziato tre anni fa.”