Obiettivi Juventus 2013-2014: Scudetto e Champions League?

Non c’è due senza tre. Il vecchio proverbio non sbaglia mai e quest’anno potrebbe essere di nuovo l’anno della Juventus, almeno nel campionato italiano, visto che le altre squadre si sono rinforzate ma la compagine bianconera, dopo aver vinto due titoli consecutivi, ha fatto lo stesso.

antonio conte juve

In questa torrida estate infatti la squadra allenate da Antonio Conte ha chiuso per il top player Tevez, attaccante di grandi qualità che lo scorso anno era mancato nella rosa della Juventus, ma non bisogna dimenticare l’arrivo di Llorente che entrerà in combutta con Vucinic per un posto da titolare e il rafforzamento del reparto difensivo, già uno dei migliori, con l’ingresso di Ogbonna che ha dimostrato tutte le sue qualità di giovane promettente sull’altra sponda di Torino.

Un’armata di fuoco, così come voluta dal suo tecnico che predica sempre un calcio totale e fatto di pressing e tanto sudore per sopperire pure alle mancanze tecniche, che però ancora difetta sugli esterni e in particolare, dopo che Giaccherini ha salutato la truppa, sulla sinistra dove si sta cercando di chiudere per Zuniga dal Napoli in alternativa non si disdegna Kolarov.

Conte finalmente, pure per dare l’assalto alla famigerata Champions League, ha a disposizione le due Juventus che ha posto come base a maggio per continuare il suo progetto di crescita alle dipendenze di Andrea Agnelli. La prima sarebbe composta, attualmente, da Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Vidal, marchisio, Pirlo, Lichssteiner, Asamoah, Llorente e Tevez. La seconda non da meno rispetto alla prima: Storari, Caceres, Ogbonna, Peluso, Padoin, Marrona, Pogba, Lichsteiner (o Zuniga), Biabiany, Vucinic (o Giovinco) e Matri.

Nel corso del ritiro a Chatillon guardando al futuro prossimo Conte è stato chiaro: “Sono due anni che vinciamo e non vedo perché dovremmo cambiare. Tutti gli attaccanti avranno lo spazio che meritano, ma contro squadre di Serie A non giocheremo di sicuro con il tridente”.

Leggi anche — > Squadre Serie A 2013/14: le Probabili Formazioni ad Oggi

Leggi anche — > Napoli-Juventus scontri 1 marzo: cancellati Daspo a 41 tifosi