Ottavi Coppa Italia, Milan-Spezia: oltre seimila spezzini attesi a San Siro

Non era mai successo nella storia del club bianconero, in nessuna occasione lo Spezia Calcio ha mobilitato così tante persone come quelle pronte ad assistere alla trasferta di domani a San Siro per il match di Coppa Italia in programma contro il Milan.

Sono più di  seimila, infatti, i tifosi pronti a partire alla volta del Meazza per sostenere la squadra, una trasferta che muove un numero spropositato di persone mai visto, nemmeno in occasione di match storici del calibro di  Lucchese-Spezia, Padova-Spezia e Verona-Spezia.

Un entusiasmo che va in controtendenza rispetto alla situazione attuale del club spezzino che si divide tra una struttura che non riesce a stabilizzarsi e  un mercato che per ora lascia sbigottiti i tifosi con la fresca cessione di uno dei protagonisti assoluti dell’avventura in serie B, Marco Sansovini, il Capitano idolatrato dai tifosi.

Ma il fascino di San Siro è innegabile, tanto da cacciare ogni ombra di tristezza e delusione dal viso. I tifosi partono con l’unica aspettativa di assistere ad un match spettacolare proprio perchè inedito, senza alcuna velleità di vittoria contro un club blasonato come quello rossonero. Ma domani ad attenderli ci sarà il Milan più bistrattato che la storia ricordi, in bilico tra panchina, guai societari e contraddizioni. Il rischio che la temporanea gestione affidata a Mauro Tassotti regali agli spezzini un epilogo che nemmeno nei sogni migliori potrebbero aver immaginato, è più che mai alto.

Leggi anche -> Esonero Allegri, Curva Sud Milan: “Manca un progetto chiaro”

Leggi anche -> Seedorf Nuovo Allenatore del Milan: aggiornamenti sullo staff