Palermo-Alessandria 2-3, Zamparini: “Prenderò provvedimenti”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Dopo la sconfitta ai sedicesimi di finale di Coppa Italia, per mano di una compagine di Lega Pro come l’Alessandria, il presidente del Palermo Maurizio Zamaprini ha diramato un comunicato sul sito ufficiale del Palermo: “Oggi mi sono vergognato per come alcuni giocatori hanno espresso in campo la loro apatia. Portare la maglia rosanero del Palermo deve essere un onore per qualsiasi giocatore perché è la maglia amata da una delle tifoserie migliori d’Italia. I giocatori che disprezzano con queste prestazioni la maglia non sono degni di essere più convocati a rappresentare i nostri colori. Prenderò i dovuti provvedimenti.”

Oltre il Presidente Zamparini, dopo la sconfitta ai sedicesimi di Coppa Italia contro una squadra di Lega Pro come l’Alessandria, si sono arrabbiati anche i tifosi rosanero, che hanno contestato la squadra, seppur in maniera civile.

Leggi anche: