Palermo, De Zerbi Esonerato? Ballardini o Corini al suo posto

Nuovo caos in casa Palermo, De Zerbi praticamente esonerato: Zamparini alla ricerca del sostituto.

Ennesimo scossone a Palermo, dove è questione di ore e poi De Zerbi sarà esonerato dal ruolo di allenatore dei rosanero. Al suo posto potrebbe tornare Ballardini, seconda scelta l’amatissimo (da queste parti) Corini.

Dopo la settima sconfitta consecutiva, stavolta contro la Lazio, – l’ottava in nove gare – e col disastroso ruolino interno che vede solo sconfitte all’attivo, Zamparini si è deciso a esonerare il tecnico Roberto De Zerbi, sul quale aveva puntato molto e che aveva difeso a spada tratta nonostante le ultime deludenti prestazioni condite da sconfitte a ripetizione. Una squadra, il Palermo, chiaramente non all’altezza della Serie A, con troppi giovani, poca qualità e un attaccante discreto ma non affidabile per ogni gara come Nestorovski: le colpe, chiaramente, non sono da imputare unicamente al mister ex Foggia.

Disfatta Palermo: quante colpe ha De Zerbi?

Se però è vero che la matematica non è un’opinione e che tutto torna, De Zerbi ha conquistato la miseria di cinque punti in dodici gare da quando si è seduto sulla panchina dei siciliani dopo le dimissioni di Ballardini a inizio settembre. Il ravennate aveva lamentato l’immobilismo della società in chiave di mercato e aveva rescisso il suo contratto: aveva ragione, perchè la squadra che De Zerbi ha dovuto mandare in campo a far figuracce in giro per l’Italia – ma soprattutto al Barbera, quello che da fortino si è trasformato in incubo – si è rivelata non all’altezza di questo campionato, come dimostra l’ultimo posto in classifica.

De Zerbi ha giocato a fare il Guardiola senza le pedine adatte: testardo nel portare avanti un’idea di gioco ben riconoscibile ma impraticabile, ora fa i conti con una classifica drammatica. Zamparini, stranamente, ha provato a dar fiducia al progetto, ma si arriva oggi al capolinea definitivo. A rischiare è anche il ds Faggiano, che in fin dei conti ha messo in piedi questa squadra da horror.

De Zerbi esonerato? La lista dei possibili sostituti

Se, come tutto lascia pensare, De Zerbi verrà esonerato, chi al suo posto? Il patron friulano ha subito contattato l’uomo dei miracoli, Davide Ballardini, per sondare un suo possibile ed ennesimo ritorno e ricucire lo strappo estivo. L’artefice della scorsa salvezza, però, non sembra molto convinto di tornare, e perderebbe anche la dignità nell’accettare di allenare ancora una volta una rosa da lui definita non all’altezza. Inoltre, in caso di clamoroso ritorno, Zamparini dovrebbe fare a Ballardini un contratto tutto nuovo, e il ravennate potrebbe chiedere determinate condizioni prima di firmare.

Le alternative sono principalmente tre. Secondo nome sul taccuino quello di Corini, idolo ai tempi del Palermo delle meraviglie, quando da regista era il fulcro in campo di questa squadra: da allenatore non ha mai convinto, centrando però due salvezze al Chievo. Edy Reja sarebbe la prima scelta di Zamparini, ma l’esperto tecnico goriziano chiede forse troppo dal punto di vista economico. E’ infine tramontata la suggestione De Biasi: il ct dell’Albania non accetta il doppio incarico e non ci pensa neanche a mollare la nazionale albanese per salvare la nave Palermo che affonda. Vedremo nelle prossime ore.

Gol Palermo-Lazio 0-1 Video Highlights e Sintesi (Serie A 2016-17)

[kkstarratings]