Palermo-Juventus, Hernanes: "Le critiche mi hanno aiutato a crescere"

Dopo la bella prestazione contro il Cagliari, Hernanes, è tornato a parlare del match ai microfoni di Mediaset Premium: “Avevamo bisogno di una reazione dopo la sconfitta contro l’Inter ed è arrivata”.

Il ‘Profeta‘ continua: “Il mister ha impostato la gara in un certo modo e noi siamo stati bravi a seguire le sue indicazioni. Il calcio non perdona, se non entri in campo con la cattiveria giusta non si vince”.

Sulle critiche e i fischi ricevuti in passato: “Le critiche non mi hanno preoccupato: quando non gioco bene mi fischierei da solo. Qui alla Juve ho cambiato ruolo per cui è servito del tempo per adattarmi. Il rapporto con il mister è molto bello, è bravo a gestire le situazioni: è molto chiaro e diretto”.

Sulla prossima sfida di campionato contro il Palermo: “Anche contro i rosanero dovremmo ricordarci di quello che è successo contro l’Inter: se non saremo concentrati rischiamo di essere castigati”.