Palermo-Verona Tim Cup 2013-2014, Gattuso: “Ce la giocheremo!”

Il Palermo si appresta ad affontare, nel terzo turno preliminare di Tim Cup, l’Hellas Verona. A dirigere la sfida del Barbera sarà Marco Guida della sezione arbitrale di Torre Annunziata.

Queste le parole del tecnico rosanero in conferenza stampa: “Domani non possiamo permetterci venti minuti come quelli avuti con la Cremonese, altrimenti contro una squadra come il Verona si rischia tanto. Dobbiamo migliorare la tenuta del campo per novanta minuti. La difesa? Contro la Cremonese penso che al di là di un calcio piazzato non abbiamo rischiato nulla, fino a che non abbiamo cominciato ad allungarci. Prima eravamo più compatti, poi abbiamo cominciato a soffrire. Non è colpa solo dei difensori, ma della squadra. Bisogna trovare tutti insieme la compattezza. Per come siamo schierati, se non copriamo bene il campo, è dura per tutti. Affrontiamo una squadra di Serie A: ce la giocheremo. Possiamo fare una buona partita: giochiamo in casa e spero nello stesso entusiasmo di una settimana fa anche da parte della gente”. Per quanto riguarda la formazione, tre sono i giocatori ancora da valutare per Mister Gattuso: Lafferty, per trauma contusivo al tendine d’Achille sinistro, Barreto, che ha svolto terapie e un allenamento differenziato, e Munoz; Morganella, invece, è rientrato in gruppo quindi potrebbe essere tra i titolari.

andrea-mandorlini

 Dall’altro lato Mandorlini dice: “Il Palermo? Grintoso come il suo allenatore, l’impronta di Gattuso si vede già. Ci voleva una verifica così ad una settimana dall’inizio del campionato. Avevamo bisogno di partite vere”. Il Verona scenderà in campo col 4-3-3. Mancheranno: Cacciatore, squalificato, Ragatzu, infortunato, Hallfredsson e Cirigliano. Sarà presente invece Romulo, appena arrivato dalla Fiorentina.

Leggi anche –> Palermo-Verona e Inter-Cittadella: Diretta TV su Sportitalia