Parma, penalizzazione di un punto: la sentenza della Figc

Piove sul bagnato in casa Parma. All’ultimo posto nella classifica del campionato e alla cessione della società da parte del presidente Ghirardi si aggiunge un’ulteriore scossa per i crociati. Il Tribunale Federale Nazionale della Figc ha penalizzato di un punto il Parma che si trova così fanalino di coda della Serie A con 5 punti invece dei 6 conquistati effettivamente sul campo.

La causa di tale penalizzazione inflitta al Parma, a cui si somma anche l’inibizione per due mesi del presidente Ghirardi e  del direttore generale Leonardi, è dovuta al mancato pagamento dell’Irpef a fine 2013. A distanza di un anno circa e proprio nel giorno in cui è previsto, secondo quanto si apprende da indiscrezioni provenienti da Parma, un incontro tra Ghirardi e i nuovi acquirenti della società, è giunta la sentenza del tribunale a seguito delle irregolarità sportive commesse in passato dalla dirigenza gialloblu.

Leggi anche: