Pato torna in Italia? La Sampdoria vuole l'attaccante ex Milan

In molti hanno parlato negli ultimi mesi della incredibile parabola discendente che sta vivendo l’attaccante brasiliano, Alexandre Pato, il quale dopo aver lasciato il Milan non è riuscito a mantenere quelle aspettative che in molti riponevano in lui e che in rossonero non è mai riuscito a rispettare, un po’ per sue colpe, un po’ anche per quelle di altri.

Infatti, è opinione diffusa, anche se va detto che non avremo mai il supporto dei fatti, che la sua cessione nel gennaio 2012 al Paris Saint Germain, come era stato accordato da Galliani, sarebbe stata la vera rampa di lancio per un calciatore che al Milan in quel periodo non viveva certo il suo periodo migliore dal punto di vista professionale. L’amore, poi rotto, con Barbara Berlusconi fece sì che il brasiliano restasse al Milan, seppur imbronciato, per dare inizio alla parabola discendente che lo ha portato nuovamente in Brasile, col Corinthians prima e col San Paolo poi.

Dopo Juventus e Inter, ora anche la Sampdoria chiede informazioni alla dirigenza del Corinthians, proprietario del cartellino: piace il profilo di Pato che può rilanciarsi sotto la Lanterna, spinto dall’entusiasmo di patron Ferrero che vuole portare in alto la sua Sampdoria. Al momento solo sondaggi, ma certo è che in Brasile vogliono liberarsi di Pato, per cui potrebbe rivelarsi una vera occasione di mercato l’ex rossonero.

Leggi anche: