Pescara-Avellino: Formazioni (Serie B 2015-16)

VOTA QUESTA NOTIZIA

In occasione dell’anticipo della quattordicesima giornata della Serie B 2015-16, il Pescara ospita l’Avellino allo stadio “Adriatico”, teatro della sfida che avrà inizio alle ore 20.30.

Massimo Oddo può essere solo soddisfatto delle ultime prestazioni dei suoi, ecco perché non dovrebbero esserci radicali cambiamenti nell’undici titolare, rispetto alla trasferta di Como: Fiorillo in porta, Campagnaro e Zuparic centrali, Zampano a destra e Crescenzi a sinistra. In mediana spazio a Selasi, Torreira e capitan Memushaj, mentre alle spalle di Lapadula e Caprari agirà Benali, favorito su Bruno.

I lupi hanno perso soltanto una volta nelle ultime 7 partite, trovando finalmente la quadratura del cerchio sia in difesa che in attacco, con Mokulu e Trotta che hanno migliorato notevolmente la loro intesa e ora sono pronti a trascinare la squadra verso un altro risultato positivo, in attesa che rientrino anche Castaldo (squalificato fino al 28 novembre) e Ciccio Tavano (infortunato). Mister Tesser ha recuperato in extremis Biraschi e Gavazzi, quindi si affiderà ancora una volta al 4-3-1-2, con Frattali tra i pali, Chiosa e lo stesso Biraschi al centro, Giron, in vantaggio su Visconti, sul versante mancino e Nica sulla fascia opposta. In cabina di regia ci sarà capitan Arini, con Gavazzi e Jidayi nel ruolo di interni. Dietro la coppia d’attacco si muoverà il giovane belga Bastien.

Ecco le probabili formazioni di Pescara-Avellino:

Pescara (4-3-1-2): Fiorillo; Zampano, Campagnaro, Zuparic, Crescenzi; Selasi, Torreira, Memushaj; Benali; Lapadula, Caprari. All. Oddo

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nica, Biraschi, Chiosa, Giron; Gavazzi, Arini, Jidayi; Bastien; Trotta, Mokulu. All. Tesser

SERIE B: TUTTE LE NOTIZIE