E ufficiale: Pippo Inzaghi sarà il nuovo allenatore del Venezia, squadra di Lega Pro. Ad annunciarlo è la stessa società lagunare tramite un comunicato stampa.

L’ex giocatore ed allenatore del Milan riparte quindi dalla neopromossa squadra del presidente Joe Tacopina, che gli ha promesso importanti investimenti sul mercato per puntare subito alla promozione in cadetteria.

Al venezia Inzaghi percepirà uno stipendio di circa 150 mila euro all’anno, per due stagioni, e sarà accompagnato da uno staff di 4 persone. Tutt’altra cosa rispetto alle cifre ed allo staff che aveva a Milano, ma è segno di grande umiltà a voglia di lavorare per un allenatore che ha seriamente rischiato di “bruciarsi”.

Ecco il comunicato. L’accordo verrà formalizzato solo tra poco meno di un mese:

“La società Venezia FC comunica di aver raggiunto l’intesa con Filippo Inzaghi per la guida tecnica della Prima Squadra. L’accordo sarà formalizzato il 1° luglio 2016, con il tesseramento di Inzaghi e del suo staff tecnico con il club arancioneroverde. Il Venezia FC ha il grande piacere di dare il benvenuto e augurare ‘buon lavoro’ a Filippo Inzaghi che verrà presentato alla stampa mercoledì 8 giugno alle ore 12 a Venezia all’Hotel Ca’ Sagredo (Campo Santa Sofia, 4198/99, 30121 Ca’ D’Oro). Un ringraziamento particolare va ad A.C. Milan per la cortesia dimostrata nel consentire al Venezia FC di presentare mister Inzaghi prima della scadenza effettiva del suo contratto”.

LEGGI ANCHE:

Cessione Milan, Galatioto: “Trattativa più difficile della nostra vita”

Cessione Milan, Pellegatti fa il punto: “Berlusconi ci pensa”