Pippo Inzaghi su Torres: "Aiuterà il Milan, è un giocatore di spessore"

Oggi per il Milan è una giornata speciale. Oltre ad essere il giorno della vigilia di Milan-Lazio, partita che aprirà il campionato di rossoneri e biancocelesti, è anche il giorno dellarrivo di Fernando Torres a Milano e la domanda sull’acquisto del Niño non poteva mancare durante la conferenza stampa tenuta da Pippo Inzaghi. Il tecnico del Milan non ha voluto sbilanciarsi: Fernando Torres è sicuramente un grande giocatore, ma, poiché sta ancora effettuando le visite mediche, SuperPippo mantiene ancora una certa distanza sull’argomento.

“Non è ancora ufficiale, se arriverà sarà perché possiede qualità che possono tornarci utili”, rivela SuperPippo che, prima di far si che il Milan acquistasse Torres, ha voluto consultare l’allenatore del Chelsea, José Mourinho: “Volevo sapere del Torres uomo, questo è un aspetto fondamentale. E’ un giocatore che arriva sempre puntuale agli allenamenti ed è molto professionale. Spero che d’ora in avanti si scelga prima l’uomo e poi il calciatore”.

Grande uomo e grande campione si direbbe, nonostante gli alti e soprattutto i bassi della sua carriera: “Uno che ha fatto tantissimi non si dimentica come si gioca da un giorno all’altro. E’ un giocatore di grande spessore”. Insomma, secondo Filippo Inzaghi, Fernando Torres ha tutte le carte in regola per far si che il progetto del Milan risulti vincente, prima però è opportuno attendere l’esito delle visite mediche e l’ufficialità, quella definitiva.

Leggi anche: