Pisa-Ascoli a porte chiuse: Perchè?

Pisa-Ascoli si giocherà a porte chiuse: ecco perchè.

Dopo aver giocato e vinto le prime due gare interne al Castellani di Empoli, il Pisa torna all’Arena Garibaldi per giocare il match casalingo contro l’Ascoli. La sfida, però, si giocherà a porte chiuse, perchè lo stadio toscano non è ancora a norma in base ai regolamenti della FIGC sugli impianti sportivi.

Si cercherà, dunque, di evitare problemi all’interno dell’Anconetani, e per questo l’Osservatorio sulle manifestazioni sportive ha preferito chiudere al pubblico questa partita tra i padroni di casa toscani e i marchigiani che non hanno ancora perso in questo campionato. In prefettura si è provato a ridurre la capienza dell’impianto e di consentire l’afflusso nella parte agibile e a norma dello stadio, ma alla fine si è deciso per la totale disputa a porte chiuse. Nei prossimi giorni, la società deve mettere a norma l’impianto, ma, come denunciato da Gattuso nell’intervista di martedì, i problemi economici continuano.

VIDEO – ESULTANZA DI GATTUSO IN PISA-NOVARA