Pisa, Iscrizione in Serie B Bocciata: Ricorso alla Covisoc

La Covisoc ha escluso il Pisa dall‘iscrizione alla prossima Serie B per irregolarità nella fidejussione. Squadra bocciata e ricorso in arrivo.

Una notizia ha scosso i tifosi del Pisa (squadra che come sappiamo è salita quest’anno in serie B), la Covisoc ha escluso la società toscana dal campionato ed il motivo è di natura economica, a dirlo è proprio la società neroazzurra attraverso un suo comunicato: “Abbiamo ricevuto da parte della Covisoc, parere negativo per quanto riguarda l’iscrizione al campionato di seie B, secondo l’organo giudicante non rispettiamo i requisiti necessari”, poi però come a voler rassicurare i tifosi (e forse anche par volersi auto-tranquilizzare), la società continua affermando che: “Il parere negativo riguarda un pretto vizio di forma riguardante la fidejussione richiesta per l’iscrizione”.

Stando alla nota, quindi, tutto dovrebbe risolversi per il meglio; nel frattempo la società pisana ha fatto sapere che: “Come previsto dalla normativa federale provvederemo a regolarizzare la nostra posizione”. Il tempo per fare tutto ciò è fino a venerdì alle ore 19, dopo di che, il  Pisa non né avrà più. La nostra speranza è che il Pisa sia ai nastri di partenza della prossima serie B  

SCANDALO SCOMMESSE CALCIO 2016: DOMANI INTERROGATORI DELLA PROCURA FEDERALE