Portieri Milan 2014-2015, Abbiati: "Non temo Agazzi e Gabriel"

Christian Abbiati è al momento il portiere titolare del Milan, ma il numero 32 rossonero non teme la concorrenza che, a parer suo, quest’anno è forte. Gabriel e Agazzi sono dei validi portieri, si stanno allenando bene e il tecnico Filippo Inzaghi potrebbe decidere di puntare anche su di loro nella prossima stagione, tuttavia questo non lo preoccupa. “Gabriel e Agazzi sono portieri da Milan”, non ha paura di dirlo Abbiati che poi aggiunge: “Gabriel è molto giovane, Agazzi è un ottimo portiere e ha esperienza. Io sono un diesel, devo prepararmi bene”.

Caratteristiche differenti che rendono il reparto portieri del Milan variegato e per questo competitivo: “Se mister Inzaghi decidesse di non farmi giocare titolare, non avrei nessun tipo di problema”. Abbiati si sta preparando al meglio, ma adesso la sua condizione fisica non è ancora ad alti livelli e il portiere ammette: “Sto facendo un po’ di fatica, l’età avanza – sorride – ma stiamo interiorizzando bene il lavoro sul campo”.

Il portiere rossonero non ha ancora digerito l’epilogo della scorsa stagione:Non so ancora darmi una spiegazione per l’ultima stagione: nel girone d’andata abbiamo fatto 22 punti e questo non è possibile, ho molto sofferto e per la prima volta nella mia carriera ho portato il lavoro a casa. Non so cosa sia successo, non riesco ancora a darmi spiegazioni”. Con Inzaghi e il suo entusiasmo contagioso le cose potrebbero cambiare: “Se lo seguiremo potremo ottenere buoni risultati”. E anche il piccolo Faraone e Balotelli potrebbero essere d’aiuto, Abbiati ne è certo: “Siamo il Milan e dobbiamo ripartire e dare il 100% rispetto alle ultime stagioni”.

Leggi anche: