Portogallo-Italia: Probabili Formazioni E Diretta Tv (Nations League)

Secondo match per l'Italia che proverà a vincere in terra lusitana contro il Portogallo privo di CR7

Dopo lo scialbo, quanto inconcludente, 1-1 contro la Polonia, gli azzurri sono chiamati all’ennesimo riscatto nella seconda partita del girone 3 della Nations League. Gli avversari questa volta saranno i campioni d’Europa in carica del Portogallo al loro debutto nella competizione. Mancini avrà modo di testare ancora una volta l’Italia alla ricerca di quelle certezze e quella solidità che manca ormai dall’era Conte.

Qui Portogallo

I portoghesi ripartono dal proprio stadio, il da Luz di Lisbona, dopo la delusione mondiale con un’assenza pesante: Cristiano Ronaldo è rimasto a Torino per allenarsi con i bianconeri e concentrarsi al meglio sulla stagione. Ottenere i tre punti senza l’asso portoghese sarà complicato per i lusitani che comunque avranno a disposizione un tridente tutt’altro che molle con Guedes al posto di CR7 con André Silva e Bernardo Silva.

Qui Italia

Mancini ha deciso di rivoluzionare la brutta, e anonima, Italia vista al Dall’Ara di Bologna. Probabilmente la novità maggiore sarà il cambio di modulo con un più serrato 4-4-2 e Chiesa dal primo minuto. Fuori l’intero tridente visto contro la Polonia, con Balotelli, Insigne e Bernardeschi in panchina. Dovrebbero essere invece della partita Bonaventura, Belotti e Immobile a cui il Mancio chiede più presenza in area di rigore. Il rientro di Criscito dal primo minuto sull’out di sinistra dovrebbe garantire maggiore qualità e spinta.

Probabili Formazioni

Portogallo con il 4-3-3: Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Neto, Gurreiro; Sanches, Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Andrè Silva, Guedes.

Italia con il 4-4-2: Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Chiellini, Criscito; Gagliardini, Jorginho, Bonaventura; Chiesa, Belotti, Immobile.

Precedenti tra le due Nazionali

I precedenti sono favorevoli agli Azzurri che hanno colto ben 18 vittorie in 25 scontri diretti, mentre solo 5 sono le vittorie lusitane con due pareggi, con ben 51 reti segnate ai lusitani e solo 22 subite. L’ultimo scontro, però, pende a favore dei portoghesi che hanno battuto l’Italia a Ginevra nel 2015 con una rete dell’allora ventisettenne Eder.

Dove vedere la partita

Il match di Lisbona sarà disponibile gratuitamente sulle reti Rai a partire dalle 20:30 di questo lunedì 10.