Premier League 2013-2014, l’Arsenal ne incassa 6 dal City

Nell’ultima giornata di Premier si ferma l’Arsenal di Wenger. Nel big match, la squadra londinese perde 6-3 in casa del Manchester City. I “Gunners” restano comunque al comando, ma ora la distanza da chi insegue si riduce a soli 2 punti. Bella vittoria invece per il Liverpool che, travolge 5-0 la compagine di Villas Boas. Il Tottenham alterna ottime gare ad altre molto al di sotto delle possibilità.

Dopo il passaggio del turno in Europa League, i londinesi perdono nettamente il confronto casalingo. Decisivo il solito Luis Suarez, grazie alla sua doppietta i “Reds” salgono al secondo posto. L’ attaccante uruguaiano sorpassa l’attaccante argentino Aguero nella classifica cannonieri con 15 reti.

Mourinho vuole De rossi al chelsea

In compagnia del Liverpool c’è il Chelsea si Mourinho che batte 2-1 il Crystal Palace. Terza forza del campionato, il City che continua a vincere segnando tantissimo in ogni partita grazie allo strepitoso attacco a disposizione di Pellegrini. Sorpresa di stagione l’Everton che schianta 4-1 il Fulham confermando tutto il loro valore. Pareggio casalingo per il Newcastle, che non riesce ad andare oltre l’ 1-1 contro il Southampton. Lo United torna alla vittoria dopo un periodo di crisi, espugnando il “Villa Park”  0-3. Un punto a testa per Norwich e Swansea che si dividono la posta.

Finisce a reti bianche la gara tra l’ Hull e lo Stoke City. Nello scontro diretto per la retrocessione il Cardiff fa sua la gara battendo 1-0 il West Bromwich. Il West Ham non va oltre il pareggio contro il Sunderland ultimo in graduatoria.