Oggi è stato il giorno della presentazione di Montella al Milan. Ecco i suoi obiettivi stagionali.

L’obiettivo stagionale per questa stagione è il raggiungimento, quanto meno, dell’Europa League. A dichiararlo è proprio il neo-tecnico dei rossoneri durante la conferenza stampa di presentazione: “È inaccettabile che il Milan non sia nelle coppe europee da tre anni. Questo è il nostro obiettivo. Qualcosa da mettere a posto c’è e dovrò farlo nel migliore dei modi. Noi dobbiamo tornare in Europa attraverso il modello di gioco richiesto dalla società. L’obiettivo minimo è l’Europa League”.

Il Milan, non disputa le coppe europee dal 2013, quando eliminata dopo la risonante sconfitta contro l’Atletico Madrid per 4-1 al Vicente Calderon. Colchoneros che conclusero la competizione perdendo la finale contro il Real Madrid allenato da Ancelotti. Nella formazione sconfitta dagli spagnoli giocava Kakà (unico marcatore tra andata e ritorno) ed in panchina sedeva Clarence Seedorf, dopo l’esonero di Allegri.

La società rossonera, attraverso le parole del suo nuovo allenatore, è determinata a riportare il club nel posto che gli compete. I tifosi sono ansiosi di vedere il nuovo Milan in campo, con un nuovo gioco e con qualche rinforzo in più.

LEGGI ANCHE: