Presentazione Osvaldo: "Orgoglioso di essere all'Inter"

Questo pomeriggio alle ore 15, presso la sala conferenze del centro sportivo Angelo Moratti, si è tenuta la presentazione di Osvaldo, neo acquisto dell’Inter ufficializzato ieri. Ecco le sue prime parole in nerazzurro: “E’ un onore, sono molto contento, non vedo l’ora di ricominciare. Ho tanta fame, l’ultimo anno è stato particolare, ho tanta voglia di ritornare ai miei livelli. Quando ti chiama una squadra come l’Inter non devi avere nessun dubbio”.

L’italo-argentino si sofferma, inoltre, a parlare della situazione della Juventus e del motivo per cui non è stato riscattato: “Non ci sono rimasto male, ero molto sereno e tranquillo. Alla Juve ho fatto una bella esperienza, ho vinto lo Scudetto e il capitolo si è chiuso”.

Parla, inoltre, di Mauro Icardi: “E’ un giocatore con delle qualità straordinarie, mi piace molto. Non avendo mai giocato insieme non saprei dire se possiamo convivere insieme, vedremo”. Su di sé, invece, definito una testa calda dalla stampa: “Ho un carattere particolare. E’ vero che la stampa molte volte esagera”.

Circa il numero di maglia, afferma che non ha potuto ancora scegliere: “Ancora non l’ho scelto, non so quali sono i numeri disponibili”. Infine, su Mazzarri, che non ha ancora incontrato: “Parleremo nei prossimi giorni. Ma da piacere essere allenato da chi mi voleva già in passato”.

Leggi anche -> Inter, Osvaldo: “Sono contento, non vedo l’ora di iniziare”

Leggi anche -> Osvaldo all’Inter: è ufficiale