Primavera, Inter-Chievo 1-4 (Steffè, doppietta Da Silva, Toskic, Yao)

Disfatta totale della Primavera dell’Inter che in un importantissimo match contro i pari età del Chievo crolla e termina la gara con un passivo di 1-4. La sconfitta contro i clivensi è la seconda consecutiva in altrettante gare del 2014 dopo quella rimediata domenica scorsa nel derby contro il Milan.

Cerrone manda in campo Ivusic tra i pali, con il poker difensivo composto da Yao, Donkor, Paramatti e Dalla Riva. A centrocampo, spazio per Mira, Olsen, Dabo e Ventre. In avanti, coppia formata da Bonazzoli e Capello. Panchina per il talento rumeno Puscas. Il Chievo si affida invece alla verve e al talento del brasiliano Da Silva, autore di 12 gol prima del fischio d’inizio del match. Presente anche un ex nerazzurro: l’esterno destro Steffè.

Salvatore Cerrone

Nel primo tempo la gara viene segnata da un’ingenuità di Dabo: il mediano nerazzurro, dopo un giallo rimediato al quarto d’ora per fallo di mano, si fa espellere direttamente al 22esimo per un duro fallo a centrocampo su Steffè. L’arbitro Olivieri di Palermo non può far altro che estrarre il rosso. Al 36° il Chievo va in vantaggio: tiro di Da Silva respinto in maniera rivedibile da Ivusic, il più lesto sulla ribattuta è proprio l’ex di turno Steffè che infila il gol del vantaggio. Al 43° è lo stesso Da Silva a segnare per il raddoppio dei suoi con un bel tiro di sinistro dal limite dell’area sul quale Ivusic può davvero poco.

Nel secondo tempo il Chievo dilaga. Al 60° è Toskic con un tiro di punta dalla distanza a beffare ancora Ivusic, leggermente fuori dai pali. Due minuti dopo è ancora Da Silva a siglare una rete dopo un uno-due con Messetti, con la difesa interista ferma a guardare. Al 78° è il terzino ivoriano Yao ad accorciare le distanze con un tap-in vincente su tiro di Bonazzoli respinto dal portiere ospite Moschin. Nei minuti finali Paramatti si fa espellere per doppio giallo a causa di un fallo di mano: nonostante le proteste, l’arbitro Olivieri è inflessibile. Il Chievo va vicino al quinto gol con Troiani ma una pozzanghera frena il pallone prima che questi superi Ivusic per la quinta volta.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA PRIMAVERA DELL’INTER

Leggi anche–> Primavera, Inter-Chievo 1-4: l’intervista post partita di mister Cerrone

Leggi anche–> Primavera Inter, Paramatti: “Un onore giocare qui”