Primavera, Inter-Ternana 1-1: Nerazzurri qualificati ai Play Off

Nell’ultima gara casalinga dell’anno, la Primavera dell’Inter pareggia 1-1 con la Ternana al termine di una gara difficile, risolta solo nel finale da un rigore del napoletano Acampora, e conquista la qualificazione ai play off che porteranno due squadre alla Final Eight in programma per assegnare lo Scudetto di categoria.

Cerrone sceglie ancora il 4-2-3-1 e manda in campo Costa tra i pali, con il reparto difensivo composto da Yao, Sciacca, Paramatti ed Eguelfi. In mediana spazio a Tassi ed Acampora, con Camara, Capello e il peruviano Polo alle spalle del centravanti Bonazzoli. Solo panchina, almeno inizialmente, per il romeno Puscas, per il quale in settimana è arrivato il riscatto del 100% del cartellino.

Nel primo tempo è Tassi ad ispirare l’Inter. Il centrocampista bresciano si rende protagonista di un calcio di punizione che mette in apprensione il portiere ospite ed ispira le conclusioni di Polo e Camara, con quest’ultimo che colpisce il palo. Capello si divora un gol praticamente fatto ma l’Inter non riesce a sfondare.

Nella ripresa l’Inter parte di nuovo all’assalto ma è abulica davanti alla porta umbra: al 65′ è però la Ternana ad andare in vantaggio con Palumbo che insacca a pochi passi da Costa. L’Inter viene scossa dal gol e parte di nuovo all’arrembaggio. Tassi fallisce un rigore a dieci minuti dalla fine e la sconfitta sembra più vicina, ma all’ultimo secondo dei cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara è Acampora a portare la gara in parità con un nuovo calcio di rigore sul quale, stavolta, il portiere ospite Cosimi può fare davvero poco. Finisce 1-1, i play off sono in tasca prima dell’ultima difficile sfida con la capolista Chievo Verona.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA PRIMAVERA DELL’INTER