Primavera Milan, Marco Pinato: ''E' stato un buon 2013''

Finita la sosta natalizia, tornano sul manto erboso anche i ragazzi della Primavera di Pippo Inzaghi in previsione dei prossimi impegni targati 2014.

Marco Pinato, uno dei ragazzi che sono maggiormente emersi nella seconda parte dell’anno appena concluso, in occasione di un’intervista concessa ai microfoni di Milan Channel, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul percorso fin qui fatto dalla Primavera“E’ stato un buon 2013 sia a livello personale che per la squadra. E’ stata una ripresa un po’ amara per il derby di Coppa Italia perso, ma il 12 gennaio lo rigiochiamo e sotto di nuovo. Secondo me è stata una partita comunque buona da parte del gruppo, poi nei supplementari forse è uscita anche un po’ di stanchezza e abbiamo perso ma andiamo avanti.”

Il terzino sinistro prosegue rilasciando alcune dichiarazioni su Inzaghi: ”Il Mister è un agonista, vuole sempre vincere, ma la vittoria arriva attraverso il gioco. Stiamo esprimendo un buon calcio, ma si può sempre migliorare e Inzaghi punta a questo”.

primavera milan

Pinato si è reso autore di reti determinanti per le sorti della squadra, una su tutte quella contro il Celtic in Youth League che garantì la qualificazione agli ottavi: ”Personalmente, dopo essere rientrato dall’infortunio, ho giocato partite positive, sono contento del mio rendimento. I tanti gol? Fortuna, bravura, ma meglio così. Sicuramente quello col Celtic che ha dato la certezza del passaggio agli ottavi in Europa, lo porterò dietro tutta la vita – spiega –  Il duro sorteggio di Youth League che ci presenta il Chelsea? Fa niente, siamo più forti di certe cose. Andiamo a Londra a giocarcela e daremo del filo da torcere. ”

Leggi anche-> Capodanno 2014 Milan: gli auguri dei calciatori

Leggi anche -> Precedenti Milan-Atalanta: Statistiche ed Ex della partita

Leggi anche-> Mercato Milan: il punto della situazione