Primavera, Verona-Inter 2-2 (Puscas, Eguelfi, Gatto, Fares), Cerrone: "Sono arrabbiato"

La Primavera dell’Inter è oggi scesa in campo alle ore 11.30: i giovani di Salvatore Cerrone si sono scontrati con il Verona di Mister Pavanel, in un match che è terminato 2-2.

Al sesto minuto del primo tempo arriva subito il gol del vantaggio interista, che porta la firma di Puscas. Al 29esimo arriva il gol del raddoppio interista: stavolta, la rete, è stata siglata da Eguelfi, che realizza il primo gol in campionato. I nerazzurri nella prima parte di gara conducono benissimo il gioco e tirano le fila del match.

Nel secondo tempo Mister Cerrone decide di sostituire Ruben Botta con il giovane Capello; Arrivano subito 2 gol scaligeri in pochissimi minuti: il primo è ad opera di Gatto, che approfitta di una distrazione di Sciacca; il secondo arriva subito dopo, con uno strepitoso gol di Fares. La partita termina così, con l’Inter che subisce la remuntada dagli scaligeri, dallo 0-2 iniziale al 2-2.

L’allenatore nerazzurro Salvatore Cerrone si presenta ai microfoni molto arrabbiato: “Sono molto arrabbiato per il nostro secondo tempo, soprattuto perché avevamo fatto bene all’inizio. Dovevamo stare attenti nei primi minuti, come ho detto ai ragazzi, ma è mancata l’attenzione. Botta fuori? L’atteggiamento deve essere comunque sempre lo stesso, poi è chiaro che è un giocatore che crea pericoli ed è evidente che se avesse giocato tutta la partita probabilmente avremmo vinto. Dobbiamo maturare e cercare di gestire la partita, concedendo qualcosa, ma non certo due gol in 10 minuti. Questo è quello che mi fa arrabbiare di più dei miei ragazzi. L’attenzione deve durare fino alla fine e anche in settimana abbiamo cercato di lavorare in questo senso”.   

Leggi anche -> Primavera, Inter-Cagliari 2-3: Cerrone amareggiato per la sconfitta

Leggi anche -> Primavera, Inter-Udinese 1-0: decide il gol di Camara