Probabili Formazioni Serie A 11° Giornata: Milan-Juventus

Ecco le Probabili Formazioni di Milan-Juventus. Allegri per continuare la corsa allo Scudetto, Montella per uscire definitivamente dalla crisi.

MilanJuventus sarà l’anticipo della 11° giornata di Serie A oltre che il big match che andrà in scena alla scala del calcio, presumibilmente, tutto esaurito per quello che è uno snodo fondamentale per la stagione di entrambe le squadre. Qui, di seguito, saranno presentate le Probabili Formazioni che scenderanno in campo in un San Siro sold out.

La Juventus di Allegri non riesce a tenere inviolata la propria porta tant’è che ha subito già 10 goal dall’inizio di questa stagione ma, per ora, è l’attacco, il migliore della Serie A, a tenere i bianconeri nelle prime posizioni con le 31 reti messe a segno fino ad ora. Contro la Spal, la Vecchia Signora, ha attuato un foltissimo turn over ma per la sfida contro il Milan torneranno i titolarissimi per continuare la corsa allo Scudetto. Buffon difenderà la porta bianconera e davanti a lui la coppia di centrali sarà composta da Chiellini e Rugani. Pjanic, dunque, avrà le chiavi del centrocampo con Khedira favorito su Matuidi, infortunato, e davanti ci saranno i fantastici 4: Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Montella, dall’altra parte, ha visto il suo Milan vincere e dominare contro il Chievo e pare che il periodo di crisi sia terminato ma certamente dopo le sconfitte in tutti gli scontri diretti contro Roma e Inter, la sfida contro la Juventus potrebbe essere un trampolino oppure la definitiva caduta dei rossoneri. Pochi cambi rispetto al match contro i clivensi con il ritorno di Abate al posto Calabria che ha subito un brutto infortunio in uno scontro aereo e mancherà ancora Bonucci che sconterà la secondo giornata di squalifica.

Probabili Formazioni:

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Abate, Kessié, Biglia, Borini; Suso, Calhanoglu; Kalinic.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.