Probabili Formazioni Serie B 12° Giornata (2017-18)

Venezia-Frosinone è la gara di cartellino di questa giornata

Siamo giunti alla 12° giornata della Serie B 2017-18. Turno che vede la gara di cartellino Venezia-Frosinone, in scena domenica pomeriggio, alle ore 15:00, allo Stadio Pierluigi Penzo. Il match è tra la squadra di Filippo Inzaghi che, attualmente, è al quinto posto, e la squadra di Moreno Longo, seconda forza del campionato.

Probabili Formazioni

BARI-ASCOLI: La squadra di Fabio Grosso è reduce dalla sconfitta di Brescia per 2-1. La squadra marchigiana di Maresca, grazie al successo interno contro lo Spezia per 3-1, è risalita in classifica dalle zone basse.

BARI (3-4-3): Micai; Cassani, Gyomber, Marrone; Fiamozzi, Basha, Busellato, Tello; Improta, Cissè, Galano. Allenatore: Grosso.
ASCOLI (4-3-3): Lanni; Mignanelli, Padella, Gigliotti, Mogos; Carpani, Buzzegoli, D’Urso; Lores, Clemenza, Favilli. Allenatore: Maresca.

CESENA-NOVARA: La squadra di Fabrizio Castori è reduce dal successo esterno contro il Perugia per 3-0. Tutt’altro risultato, invece, per la formazione di Eugenio Corini, che è stata sconfitta in casa per 3-2 contro la Salernitana.

CESENA (4-4-2): Agliardi; Fazzi, Esposito, Rigione, Donkor; Dalmonte, Kone, Schiavone, Kupisz; Laribi, Jallow. Allenatore: Castori.
NOVARA (3-5-2): Montipò; Golubovic, Mantovani, Chiosa; Calderoni, Sciaudone, Moscati, Orlando, Di Mariano; Da Cruz, Macheda. Allenatore: Corini.

CREMONESE-PERUGIA: La formazione lombarda di Attilio Tesser, ex allenatore dell’Avellino, si trova, attualmente, al quarto posto in classifica a quota 17 punti, a sole tre lunghezze dalla capolista Empoli. Il Perugia, invece, dopo un ottimo inizio, ha incassato ben cinque sconfitte consecutive. Andamento in campionato che ha costretto la società umbra ad esonerare Federico Giunti.

CREMONESE (4-3-3): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Cavion, Arini, Pesce; Piccolo, Perrulli, Paulinho. Allenatore: Tesser.
PERUGIA (4-3-3): Rosati; Zanon, Del Prete, Belmonte, Pajac; Brighi, Bianco, Bandinelli; Buonaiuto, Han, Cerri. Allenatore: vacante.

PALERMO-VIRTUS ENTELLA: Dopo la sconfitta interna contro il Novara per 2-0, il Palermo di Tendino è ritornata al successo, battendo per 3-1 il Carpi in trasferta. Mentre i liguri, dopo il successo per 3-0 sul Brescia, ha ottenuto solamente un punto nelle ultime tre gare, ovvero l’1-1 contro la Cremonese di martedì sera.

PALERMO (3-5-2): Posavec; Cionek, Bellusci, Struna; Rispoli, Chocev, Dawidowicz, Murawski, Morganella; Coronado, Nestorovski. Allenatore: Tedino.
VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci; Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Brivio; Palermo, Eramo, Troiano; Aramu; De Luca, Luppi. Allenatore: Castorina.

PESCARA-BRESCIA: La formazione abruzzese, allenata di Zeman, viene dalla pesante sconfitta per 3-1, al Castellani, contro la capolista Empoli. Mentre nell’anticipo della scorsa giornata, i lombardi sono ritornati al successo battendo per 2-1 il Bari. Questa è stata la prima vittoria della gestione Marino sulla panchina delle Rondinelle.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Mazzotta, Perrotta, Bovo, Zampano; Brugman, Kanoute, Coulibaly; Mancuso, Pettinari, Del Sole. Allenatore: Zeman.
BRESCIA (3-5-2): Minelli; Somma, Gastaldello, Meccariello; Bandini, Dall’Oglio, Bisoli, Martinelli, Furlan; Ferrante, Rinaldi. Allenatore: Marino.

SALERNITANA-EMPOLI: All’Arechi va in scena la capolista Empoli, formazione allenata da Vincenzo Vivarini, che comanda la classifica a quota 20 punti. Sarà ospite della formazione granata di Alberto Bollini, che viene da ben otto risultati utili consecutivi.

SALERNITANA (3-4-3): Radunovic; Vitale, Mantovani, Bernardini; Kiyine, Ricci, Minala, Gatto; Sprocati, Bocalon, Alex. Allenatore: Bollini.
EMPOLI (3-5-2): Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Untersee, Bennacer, Castagnetti, Krunic, Pasqual; Caputo, Donnarumma. Allenatore: Vivarini.

SPEZIA-CITTADELLA: Dopo il successo interno per 4-2 contro il Perugia, la formazione ligure di Gallo è stata sconfitta, al Del Duca, dall’Ascoli. Mentre, la formazione veneta di Venturato è reduce dalla vittoria per 2-1 nel Derby contro il Venezia.

SPEZIA (4-3-1-2): Saloni; Lopez, Masi, Terzi, De Col; Acampora, Maggiore, Vignali; Marilungo; Forte, Mastinu. Allenatore: Gallo.
CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Varnier, Pelagatti, Benedetti; Bartolomei, Pasa, Iori; Schenetti; Strizzolo, Litteri. Allenatore: Venturato.

VENEZIA-FROSINONE: E’ la gara di cartellino di questa giornata. Difronte la squadra veneta di Filippo Inzaghi, che vorrà riscattare la sconfitta nel Derby contro il Cittadella, mentre la squadra di Longo, con il successo interno per 4-2 sulla Ternana, è al secondo posto ad una sola lunghezza dall’Empoli.

VENEZIA (3-5-2): Audero; Domizzi, Modolo, Andelkovic; Del Grosso, Bentivoglio, Stulac, Falzerano, Zampano; Moreo, Zigoni. Allenatore: Inzaghi.
FROSINONE (3-4-3): Bardi; Krajnc, Ariaudo, Terranova; Ciofani M., Gori, Sammarco, Crivello; Soddimo, Ciano, Ciofani D. Allenatore: Longo.

PARMA-AVELLINO: La squadra di D’Aversa è reduce da due vittorie in campionato. L’ultima per 3-0, al Pino Zaccheria, contro il Foggia di Giovanni Stroppa. Martedì sera, l’Avellino è riuscita a chiudere il ciclo negativo di tre sconfitte in rimonta consecutive, battendo nell’ultima giornata il fanalino di coda Pro Vercelli per 1-0.

PARMA (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Gagliolo Lucarelli, Mzzocchi; Dezi, Barillà, Scozzarella; Insigne, Calaiò, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa.
AVELLINO (4-4-1-1): Radu; Pecorini, Kresic, Suagher, Ngawa; Laverone, Di Tacchio, D’Angelo, Bidaoui; Asencio; Ardemagni. Allenatore: Novellino.

PRO VERCELLI-FOGGIA: I piemontesi di Gianluca Grassadonia, dopo la sconfitta del Partenio-Lombardi contro l’Avellino per 1-0, è ultima in classifica a quota 10 punti. E’ reduce anche da una sconfitta, invece, il Foggia di Giovanni Stroppa, ovvero quella interna per 3-0 contro il Parma.

PRO VERCELLI (4-3-3): Marcone; Mammarella, Legati, Konate, Berra; Germano, Vives, Castiglia; Bifulco, Raicevic, Firenze. Allenatore: Grassadonia.
FOGGIA (4-3-3): Guarna; Gerbo, Camporese, Coletti, Loiacono; Agnelli, Vacca, Deli; Fedato, Mazzeo, Chirico. Allenatore: Stroppa.

TERNANA-CARPI: La sfida del Liberati è quella che chiude il programma della 12a giornata. Andrà in scena lunedì alle ore 20:30. La squadra di Pochesci viene dalla sconfitta per 4-2, al Benito Stirpe, contro il Frosinone. Anche il Carpi viene da una sconfitta, ovvero quella del Cabassi contro il Palermo per 3-1.

TERNANA (4-3-1-2): Bleve; Valjent, Gasparetto, Marino, Favalli; Defendi, Varone, Angiulli; Tremolada; Montalto, Albadoro. Allenatore: Pochesci.
CARPI (3-5-2): Colombi; Brosco, Poli, Ligi; Pasciuti, Giorico, Sabbione, Verna, Jelenic; Mbakogu, Nzola. Allenatore: Calabro.